Infinito Viaggio Creativo.

Cinque coppie intrecciano le loro vite. Cercano la rotta ideale per il tempo della felicità e dell'amore. Sono personaggi che hanno in comune il tentativo inconscio di trovare nella vita, quotidiana e lunga, significati e slanci per riempire il cassetto dei sogni e colorare un diario di bordo emozionante. E' un lungo viaggio esistenziale, carico di situazioni, con dinamiche umane ed'azione, lavoro, turismo innovativo, immensa navigazione a vela.
E' ambientato in città e isole italiane, con tappe estere nel fascino antico dell'Egitto, nell'attualità di New York, nella maestosità naturale della Corsica. Sono momenti di vita collegati, come nel destino di tutti. Le persone si incrociano, si scoprono, si frequentano, diventano amiche, si amano…
Gli eventi non si susseguono con successione cronologica scontata. Il concetto del tempo non è sfuggente, da rincorrere. Si realizza nel sentirsi al centro del proprio esistere. Il tempo del racconto non è composto da ore e giorni che passano, è magia di vibrazioni che nascono, vivono e durano intensamente quanto la forza delle emozioni generate, perché la vita intensa è accesa nel presente.
L'auspicio naturale di ogni romanzo è di identificazione dei lettori con i personaggi. Anche questo ci prova, per far emergere intensità di riflessione e nuovi entusiasmi, per celebrare l'essere sé stessi più autentico e indipendente. Nel finale c'è poi una proposta innovativa , una previsione a livello di vita globale, per il nostro futuro assoluto, che insieme è da andare a cercare…


Prefazione del romanzo "Infinito Viaggio Creativo" di Fabio Novelli, pubblicato dalla Phasar Edizioni e disponibile sul catalogo on-line.

Fabio Novelli è il Capitano.
Per gli amici, per chi naviga sempre, in barca a vela come nella quotidianeità. E' uomo di comunicazione ma quando toglie i panni di manager si tuffa nel tentativo della scrittura e della fotografia, per fiutare la dimensione interiore, per farla emergere e condividerla.
Ha promosso il club viaggio creativo, un ritrovo itinerante dove ci si racconta intensamente e si mettono in comune gli slanci artisitci.